Accesso ai servizi

COME FARE PER

Tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche

Descrizione:
Sono soggette alla tassa comunale per l'occupazione degli spazi ed aree pubbliche, ai sensi del Capo II del D. Lgs. 15.11.1993, n. 507, le occupazioni di qualsiasi natura effettuate, anche senza titolo, nelle strade, nei corsi, nelle piazze e, comunque, sui beni appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune. Sono parimenti soggette alla tassa le occupazioni di spazi soprastanti il suolo pubblico, con esclusione dei balconi, verande, bow-windows e simili infissi di carattere stabile, nonché le occupazioni sottostanti il medesimo suolo, comprese quelle poste in essere con condutture ed impianti di servizi pubblici gestiti in regime di concessione amministrativa. Sono inoltre soggette alla tassa le occupazioni realizzate su tratti di aree private sulle quali risulta costituita nei modi e nei termini di legge, la servitù di pubblico passaggio.

Come Fare:
Chiunque intenda, in qualunque modo e per qualsiasi scopo, occupare gli spazi e le aree pubbliche deve farne domanda in carta legale all'Ufficio di Polizia Municipale (modulo scaricabile). Per le occupazioni permanenti la tassa è dovuta per anni solari, ad ognuno dei quali corrisponde un'obbligazione tributaria autonoma (scadenza del pagamento 31 gennaio).

Dove Rivolgersi:
Ufficio Polizia Municipale (vedi dettaglio e orario di apertura)

Quando:
Orario Lunedi': 9.00/12.00 Martedi': chiuso Mercoledi': 9.00/11.00 Giovedi': 17.00/18.45 Venerdi': 9.00/11.00 Sabato: chiuso Domenica: chiuso

Tempistica:
entro 7 giorni dalla data di presentazione della domanda.

Collegamenti:
- Servizi erogati dalla Polizia Municipale
Documenti allegati:
File pdfOCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO (15,43 KB)

File pdfTariffe vigenti (757,89 KB)