Accesso ai servizi

CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA (CIE)


CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA (CIE)


Si informano i cittadini del Comune di Castiglione Torinese che dal 17 settembre 2018 è entrato a regime il rilascio della sola Carta d’Identità Elettronica – CIE.
La carta d’identità cartacea verrà emessa esclusivamente in caso di URGENZA da attestare mediante la presentazione di idonea documentazione (certificati medici di impossibilità a recarsi presso il Comune, prenotazioni per viaggio, consultazioni elettorali, partecipazione a concorsi o gare pubbliche, cittadino iscritto all’AIRE).
In tutti gli altri casi si rilascerà la carta d’identità elettronica – CIE – per la quale occorrerà prenotarsi attraverso l’ausilio di un sistema on-line gestito dal Ministero dell’Interno.

DESCRIZIONE:
La nuova Carta d'Identità Elettronica (CIE) è un documento di riconoscimento, è tecnologicamente evoluta e difficilmente falsificabile pertanto il Ministero dell'Interno, seguendo gli impegni con l'Unione Europea, ha imposto ai Comuni, con circolare n. 4/2017, il rilascio del documento digitale.

Realizzata in materiale plastico (policarbonato), ha le dimensioni di una carta di credito ed è dotata di sofisticati elementi di sicurezza (ologrammi, sfondi di sicurezza, micro scritture, ecc.) e di un microchip a radio frequenza che memorizza i dati del titolare. La foto in bianco e nero è stampata al laser per garantire una elevata resistenza alla contraffazione.

La C.I.E. può essere rilasciata ai cittadini italiani e stranieri fin dalla nascita, è valida per l'espatrio per i cittadini Italiani, in tutti i paesi appartenenti all’Unione Europea ed in quelli con cui lo Stato Italiano ha firmato specifici accordi, così come la carta d’identità cartacea.

La C.I.E. è stampata direttamente dal Ministero dell’Interno, tramite il Poligrafico dello Stato, e verrà recapitata al cittadino entro 6 giorni lavorativi dalla data della richiesta, attraverso la spedizione all'indirizzo indicato dal richiedente. Lo stesso può scegliere di farsi consegnare il documento d'identità anche presso l'ufficio Anagrafe del Comune.

Con il rilascio della Carta d'Identità Elettronica parte anche il Progetto "Una scelta in Comune" -Per la donazione di organi e tessuti. Infatti, al momento del rilascio o del rinnovo della Carta d'identità elettronica, i cittadini di Castiglione Torinese maggiorenni, possono esprimere la propria volontà alla donazione di organi e tessuti.
Tale volontà verrà inserita nel Sistema Informativo Trapianti (S.I.T.) e potrà essere successivamente modificata in qualsiasi momento, presso la ASL, o ad ogni rinnovo della carta d’identità elettronica stessa.
Per approfondimenti: Sito Una scelta in comune - Ministero della salute

COSA FARE PER IL RILASCIO

Per il rilascio della CARTA DI IDENTITÀ ELETTRONICA è necessario  innanzitutto, fissare un appuntamento attraverso la piattaforma on-line  messa a disposizione dal Ministero dell'Interno. clicca qui   Il cittadino, una volta registratosi, potrà scegliere, sulla base delle disponibilità utili, in quale giorno e a quale ora recarsi presso l'Ufficio Anagrafe per l'espletamento della pratica per l'emissione del documento.

Per chi fosse impossibilitato a registrarsi autonomamente on-line, sarà possibile effettuare la prenotazione recandosi presso lo sportello degli Uffici Demografici.


La CIE viene rilasciata, ai cittadini residenti nel Comune di Castiglione Torinese, esclusivamente nei seguenti casi: - prima richiesta di carta d'identità; - documento di identità precedente scaduto (o nei 180 giorni precedenti la scadenza); - documento di identità precedente rubato, smarrito o deteriorato. Attualmente non è possibile rilasciare la CIE ai cittadini A.I.R.E., che possono comunque ottenere la carta d’identità cartacea.


La validità del documento  rimane invariata rispetto a quella della carta d’identità cartacea, cambia a seconda dell'età del titolare e si estende, rispetto alla scadenza sotto indicate, fino al giorno e mese di nascita del titolare:

- minori di 3 anni – triennale

- dai 3 ai 18 anni – quinquennale

- maggiori di 18 anni - decennale

 

ATTENZIONE:

  • La richiesta della Carta d'Identità Elettronica e la successiva consegna avvengono in momenti differenti.
  • In caso di presenza di dati difformi tra la banca dati anagrafica e le altre banche dati nazionali (come l'anagrafe Tributaria e l'indice Nazionale delle Anagrafi) potrebbe non essere possibile procedere all'emissione della stessa.
  • Viste le tempistiche che comprendono prenotazione, appuntamento e consegna, consigliamo di prevedere con un certo anticipo la necessità di ottenere la nuova Carta d'Identità Elettronica.

 
DOCUMENTI DA PRESENTARE PER IL RILASCIO
L'interessato si deve presentare personalmente all'Ufficio Anagrafe, munito di:

-  Carta di identità scaduta, in scadenza o deteriorata, che verrà ritirata;

-  Codice fiscale;

-  1 fototessera in formato cartaceo, recente, a colori con sfondo bianco (stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto) e non anteriore ai 6 mesi. La fototessera deve avere i requisiti conformi agli standard ICAO precisati dal Ministero;
in alternativa la fotografia può anche essere contenuta in una chiavetta USB, in formato JPG, dimensione massima 500kb e 400dpi;

-  Ricevuta appuntamento generata dall’agenda online;

-  Per i cittadini stranieri (extra UE) anche il permesso di soggiorno in corso di validità o documentazione che provi il rinnovo in corso (ricevuta postale della presentazione Kit di rinnovo oltre alla fotocopia del permesso scaduto).
-  Per i  minori: per la validità all’espatrio, se un genitore non può essere presente occorre la  dichiarazione scritta di assenso all’espatrio con allegato fotocopia documento di identità (Vedasi modello allegato) - Deve essere presente anche il minore. 

Al termine dell'operazione di inserimento dei dati che, a partire da coloro che hanno compiuto 12 anni di età, prevede anche l'acquisizione del dato biometrico delle impronte digitali, l'operatore stamperà un modulo di riepilogo che verrà sottoposto all'attenzione del richiedente, per la verifica dei dati personali e per l'acquisizione della firma autografa.

All'acquisizione della firma non si procede nei casi in cui l'intestatario della CIE non abbia compiuto il dodicesimo anno di età ed in tutti gli altri casi in cui vi sia l'impossibilità a sottoscrivere.

È opportuno sottolineare l'importanza della fase della verifica dei dati, poiché la successiva scoperta di difformità dei dati anagrafici non permetterà la sostituzione della CIE emessa, bensì l'annullamento di questa con contestuale emissione, a pagamento, di una nuova CIE.

 

COSTI E PAGAMENTO DELLA CIE

La Carta d'Identità Elettronica ha un costo complessivo, tra corrispettivo da versare allo Stato e diritti di segreteria, fissato con Deliberazione della Giunta Comunale, in Euro 22,20 da versare in contanti allo sportello.


Documenti allegati: